I canali di Livorno, un modo lento per scoprire la città

Published by Staff on

 

Livorno la puoi ammirare in tanti modi. A piedi, in bicicletta oppure come abbiamo fatto, durante il blogtour dello scorso giugno, con il battello. Una gita tra i canali da lasciare senza fiato. Così, lentamente, e accompagnati da una guida, si potranno scoprire le chiese barocche, i palazzi della borghesia mercantile, le fortezze rinascimentali, il porto e i luoghi della vita cittadina. Punto di partenza è la statua dei 4 Mori da lì a pochi metri, infatti, partono le gite in battello sui fossi medicei.

Segue la gallery fotografica realizzata da Fabiana Matteini


0 thoughts on “I canali di Livorno, un modo lento per scoprire la città”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Related Posts

Arcobaleno 2018

Toscana Arcobaleno d’Estate – Blogtour #laprimacosabella

  Dal 21 al 24 giugno in occasione di Toscana Arcobaleno d’Estate, Fondazione Sistema Toscana organizza un blogtour con l’obiettivo di promuovere, attraverso la voce e gli occhi di blogger, videomaker e fotografi, il lancio Read more...

Arcobaleno 2018

Piccoli assaggi di Toscana: Livorno, Rapolano Terme e Arezzo

  Da Lucca, passando per la Versilia, è un attimo arrivare nella bella Livorno. Porto naturale, città di fondazione, porto franco del Granducato ma anche crogiuolo di mercanti, imprenditori e artisti, è la città meno Read more...

Arcobaleno 2018

Due blogger, una fotografa e un videomaker: ecco il dream team che racconterà l’inizio dell’estate toscana

  Saranno Marika, Maria Luisa, Fabiana e Stefano a raccontare attraverso il loro punto di vista e la loro sensibilità l’edizione 2018 di Toscana Arcobaleno d’Estate sui social. Il blogtour, organizzato da Fondazione Sistema Toscana per far Read more...